Avviso Pubblico #RiParto

Avviso Pubblico #RiParto

Download News

Con l'Avviso Pubblico #RiParto, il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha stanziato 50 milioni di euro per finanziare l’introduzione di “progetti di welfare aziendale, con il fine di sostenere il rientro al lavoro delle lavoratrici madri e di favorire l’armonizzazione dei tempi di lavoro e dei tempi di cura della famiglia”.

I finanziamenti

Per mettere in atto progetti di welfare aziendale destinati alle lavoratrici madri [1], possono essere richiesti i finanziamenti messi a bando da imprese aventi sede legale o unità operative sul territorio nazionale di ogni dimensione.
Il finanziamento per ciascuna iniziativa progettuale sarà di valore variabile in base alla dimensione dell'Azienda, ai ricavi aziendali, al contributo dell'Azienda al costo del progetto proposto.

DIMENSIONE AZIENDALE

RICAVI AZIENDALI

CONTRIBUTO DELL'AZIENDA AL COSTO DEL PROGETTO PROPOSTO

FINANZIAMENTO MINIMO

FINANZIAMENTO MASSIMO

Meno di 10 dipendenti

Ricavi uguali o inferiori a 2 milioni di euro

10 per cento del totale dell’importo richiesto
ovvero
con risorse umane, beni e servizi messi a disposizione dal soggetto proponente quantificabili nella stessa percentuale

15.000 euro

50.000 euro

Meno di 50 dipendenti

Ricavi uguali o inferiori a 10 milioni di euro

15 per cento del totale dell’importo richiesto
ovvero
con risorse umane, beni e servizi messi a disposizione dal soggetto proponente quantificabili nella stessa percentuale

30.000 euro

100.000 euro

Da 50 a 250 dipendenti

Ricavi uguali o inferiori a 50 milioni di euro

20 per cento del totale dell’importo richiesto
ovvero
con risorse umane, beni e servizi messi a disposizione dal soggetto proponente quantificabili nella stessa percentuale

80.000 euro

250.000 euro

Più di 250 dipendenti

Ricavi superiori a 50 milioni di euro

30 per cento del totale dell’importo richiesto
ovvero
con risorse umane, beni e servizi messi a disposizione dal soggetto proponente quantificabili nella stessa percentuale

200.000 euro

1.000.000 di euro

I progetti

Le iniziative proposte:
devono avere una durata di 24 mesi [2];
possono costituire "novità in azienda"  ma anche essere "uno sviluppo di un programma di welfare aziendale già avviato in precedenza";
- devono prevedere azioni nel contesto dell’ambiente di lavoro e nella relativa organizzazione, incluse nelle 3 aree previste dall'avviso;
- possono riguardare una o più azioni coerenti tra loro, anche in considerazione delle dimensioni aziendali e del contesto lavorativo di riferimento, nell’ambito delle categorie di azioni riportate nell’Allegato 3 dell'Avviso.

Le aree di intervento

1) Supporto all’assunzione del nuovo ruolo genitoriale in un’ottica di conciliazione della vita privata e lavorativa, comprese iniziative di sostegno psicologico e fisico;
2) incentivi economici finalizzati al rientro al lavoro dopo il parto/adozione;
3) formazione e aggiornamento per l’accompagnamento al rientro al lavoro dopo il parto/adozione.

La partecipazione all'Avviso Pubblico #RiParto

Entro le ore 12.00 del 5 settembre 2022, vanno inoltrati i  progetti alla PEC dedicata AvvisoRiParto@pec.governo.it
La domanda deve essere trasmessa esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata unitamente alla documentazione richiesta.

_______________________
Note:
[1] Lavoratrici dipendenti a tempo indeterminato e determinato, anche in part time, incluse le dirigenti, le socie lavoratrici di società cooperative, le lavoratrici in somministrazione, le titolari di un rapporto di collaborazione a patto che la natura e le modalità di esecuzione del rapporto siano compatibili con le attività inserite nella domanda di accesso ai fondi.
[2] Non vanno considerati i tempi della rilevazione dei dati e quelli delle attività di studio finalizzati alla redazione del progetto.

(FONTE CONFINDUSTRIA EMILIA)

Esprima Srl

P.I. 03912231200

Rea BO-555558

Cookies

Privacy Policy

    Contatti

    Via I Maggio 15/a
    40011 Anzola dell'Emilia (BO)

    logo

    Esprima è una società che offre consulenza e formazione a professionisti e imprese e che fonda la propria operatività su valori importanti quali l'empatia, l'esperienza, la competenza ed il fondamentale lavoro di squadra.

    Sosteniamo l'imprenditoria femminile e vogliamo essere di supporto alla creazione di nuove imprese con percorsi di supporto e consulenza mirati